Produzione arredamenti industriali automatizzata ed eco-compatibile.

La produzione degli arredamenti industriali Fami Storage Systems è ancor più automatizzata ed eco-compatibile.

Con un comunicato stampa rivolto a tutto il gruppo, il direttivo Fami ha notificato l’implementazione del nuovo impianto automatizzato di verniciatura a polvere Wagner Supercenterche segna un nuovo passo verso una produzione industriale sempre più automatizzata ed eco-compatibile. La scelta di adottare il nuovo procedimento ad elevata automazione concorda con l’impegno che l’azienda persegue quotidianamente nell’offrire prodotti qualitativamente sempre più perfetti, ottimizzando i costi di produzione ed attuando un concreto comportamento ecosostenibile.Impianto verniciatura

Lo switch on ufficiale della nuova cabina di verniciatura con sistema a cambio rapido di colore è avvenuto a gennaio 2016 negli stabilimenti produttivi della sede centrale di Rosà (VI), dove si lavora la lamiera che dà vita alla vasta produzione di arredamenti industriali Fami Storage Systemsoggi più che mai top di gamma.

Investendo la cifra importante di circa 250.000,00 euro, Fami si è aggiudicata un’apparecchiatura d’avanguardia e una moderna postazione di lavoro facile da usare che centra tre obiettivi fondamentali: procedura di cambio colore rapidissimarecupero della polvere in eccesso e ottimi standard di verniciatura.

Da un giorno all’altro, con l’avvio della nuova centrale automatizzata, la procedura di cambio colore ha subito un cambiamento radicale: ridotti a soli otto minuti i tempi tecnici della sostituzione delle polveri, della pulizia delle tubazioni, delle pistole, del ciclone di recupero, delle condotte di aspirazione, del serbatoio polvere e del coperchio, e a soli due uomini l’apporto manuale. Il colore in eccesso, inoltre, recuperato e rimescolato ad altre rimanenze di prodotto, limita all’incirca del 4% la perdita di colore su ciclo.

Grazie ai 2 reciprocatori motorizzati con encoder che attivano 12 pistole automatiche, al posizionatore automatico con pistola con testa a 90° motorizzata, alle pistole manuali poste all’ingresso e all’uscita della cabina, alla barriera Scan che legge il pezzo da verniciare e determina l’esatta collocazione dei reciprocatori, della quantità di colore da erogare, dell’inizio, delle interruzioni nei punti sensibili e della fine dell’erogazione e al lettore di profondità che regola la posizione delle pistole alla giusta distanza dal prodotto lavorato, l’omogeneità della verniciatura è garantita.

Alla velocità standard di 1,50 Mt/min. e con la logica di controllo totalmente coordinata da Plc con pannello operatore Backhoff, si colorano manufatti di vario genere che raggiungono i 2.700 mm di altezza e 1.000 mm di larghezza.

I vantaggi offerti dall’impianto determinano benefici produttivi che riflettono concreti risultati finali: la notevole flessibilità dell’avvicendamento dei colori, la loro massima valorizzazione e la semplicità d’impiego dell’impianto riducono sensibilmente i tempi e i costi della verniciatura, il numero di uomini impiegati, gli sprechi di colore, l’inquinamento e i costi dello smaltimento dei rifiuti, ottimizzando la programmazione del lavoro, la logistica e le consegne ed incidendo positivamente sul benessere del personale e sul miglioramento dell’impatto ambientale.


Right Menu Icon